I costi dell' "ignoranza informatica" : migliorare la produttività di chi utilizza il computer - una proposta per ridurre i costi dell'ignoranza informatica nelle aziende e negli enti

Ogni lavoratore che utilizza il PC perde quasi 3 ore la settimana, per un costo medio a giornata quantificato in 163,63 €.
Quanto grava l' "ignoranza informatica" dei dipendenti su un'azienda?

Unindustria Bologna, propone alle Aziende Associate, un momento di condivisione per
 
Mercoledì 27 Maggio 2009, alle ore 15.00
presso la Sede di Via San Domenico 4 - Bologna


al fine di comprendere l'importanza dei requisiti di competenza informatica e fornire brevi indicazioni su come si può impostare un progetto di formazione per migliorare la produttività nell'uso degli strumenti informatici


AGENDA DELL'INCONTRO

- Saluto di Benvenuto di Unindustria Bologna

- Società dell'informazione e competenze informatiche
Panoramica sulla società dell'informazione: diffusione dell'ICT, livello di competenze informatiche. Il valore aggiunto delle certificazioni informatiche
Interviene FULVIA SALA di AICA

- I costi dell' "ignoranza informatica"
Presentazione degli studi condotti su diversi settori di mercato, quantificazione dei costi, importanza della formazione come investimento con ritorni in termini monetari.
Interviene PIER FRANCO CAMUSSONE - Università di Trento, SDA Bocconi

- Riduzione dei costi per gli Enti e le Aziende attraverso un sistema di certificazione del personale. Le competenze ECDL, il risparmio di costi aziendali, il miglioramento della qualità dell'organizzazione e dell'innovazione disamina di casi concreti
interviene ANTONIO PIVA - Vice Presidente Associazione Nazionale Laureati in Informatica

- Caso concreto. Il successo dei progetti di innovazione ed i risparmi possibili attraverso personale preparato sull'uso dei sistemi.
Interviene DOMENICO MANGIACAPRA - Presidente Qnet Srl

- Il ruolo della formazione e le attività orientate all'informatica ed all'ECDL
Interviene CINZIA SASSI- Direttore Generale di Fondazione Aldini Valeriani

Conferma la tua partecipazione direttamente dal link sul fondo di questa pagina oppure telefona al 051 6317315 o invia una mail a organizzazione@unindustria.bo.it