ANALISI DELLA STRUTTURA FINANZIARIA DI IMPRESA E DELLA CENTRALE RISCHI DELLA BANCA D'ITALIA

Premessa

L' informazione è il punto cardine di un corretto rapporto con le banche.
La conoscenza delle proprie necessità finanziarie e la loro comunicazione è la base per migliorare il rapporto con le banche e garantire una maggiore efficacia ed efficienza nella gestione del proprio indebitamento.

 

In cosa consiste il servizio

L' analisi degli ultimi 3 bilanci di esercizio permette di evidenziare l'andamento dell'azienda attraverso l'equilibrio economico, l'equilibrio finanziario e monitorare il proprio fabbisogno. L'analisi della centrale rischi della Banca d'Italia permette di gestire in maniera corretta la propria tesoreria analizzando l'andamento delle linee commerciali, la struttura dell'indebitamento (per categoria di censimento), verificare la gestione degli sconfinamenti, verificare la concentrazione della gestione temporale della liquidità, analizzare la natura, la qualità e la dinamica delle garanzie rilasciate e ottenute.

 

Documentazione necessaria

* Ultimi 3 bilanci di esercizio con nota integrativa se società di capitali
* Elenco degli affidamenti bancari
* Centrale rischi della Banca d'Italia in formato pdf dell'ultimo anno


Vantaggi
 
Il miglioramento del proprio rapporto con le banche, riduce le asimmetrie informative e attiva un confronto proattivo con le stesse. Permette alle imprese di diventare consapevoli delle proprie necessità finanziarie.
Nel caso della centrale rischi si rende intellegibile un documento spesso difficilmente comprensibile. Si imposta sulla massima trasparenza il rapporto con la banca.

Costo

E' un servizio completamente gratuito per tutte le aziende associate ad Unindustria.
 

Come faccio se mi interessa
E' necessario mettersi in contatto con il Servizio Credito e Finanza dell'Associazione tel. 051 - 6317209