CIF - Cost, Insurance and Freight ..... port of destination (Costo assicurazione e nolo ..... porto di destinazione)

Sigla
Inglese
Italiano
Francese
Spagnolo
Tedesco
Portoghese
CIF
Cost, Insurance and Freight
Costo, Assicurazione e Nolo
Cout, Assurance et Fret
Coste, seguo y Flete
Kosten, versicherung, Fracht
Custo, seguro & Frete


Come la regola CFR, l'Incoterms® CIF può essere utilizzato esclusivamente in caso di trasporto marittimo o per vie navigabili interne (fluviali) ed il venditore, come per il CFR, effettua la consegna quando la merce viene caricata con successo a bordo della nave nel porto di imbarco, oppure quando la merce viene procurata già caricata. L'elemento distintivo del termine CIF, rispetto al termine CFR, riguarda i costi relativi alla stipula di una polizza di assicurazione della merce, a favore del compratore, contro il rischio di danno durante il trasporto, che sono espressamente posti a carico del venditore ma che verranno da quest'ultimo addebitati in fattura così come i costi relativi al trasporto.

Obblighi del venditore

  • Stipulare il contratto di trasporto della merce fino al porto di destinazione;
  • stipulare, per conto del compratore, una polizza assicurativa per la copertura del rischio di danno alla merce durante il trasporto fino al porto di destinazione convenuto, pagando il relativo premio;
  • consegnare la merce a bordo della nave nel porto di partenza convenuto, oppure procurare la merce già a bordo nave, pagando il relativo nolo e sostenendo tutte le spese necessarie per trasportare la merce fino al porto di destinazione convenuto, comprese le spese di scarico merce se sono già incluse nel nolo marittimo;
  • sopportare rischi di perdita o di danni alla merce fino al momento in cui la merce viene caricata con successo a bordo della nave al porto di imbarco, oppure viene procurata già caricata;
  • effettuare le operazioni di sdoganamento all'esportazione (ove occorra) a proprie spese;
  • avvisare il compratore che la merce è stata consegnata;
  • fornire al compratore il documento di trasporto marittimo necessario per entrare in possesso della merce;
  • rimettere al compratore la polizza di assicurazione merce o altra attestazione della copertura assicurativa.

Obblighi del compratore

  • Prendere in consegna la merce nel porto di destinazione convenuto e sopportarne i rischi dal momento in cui la merce è stata caricata con successo a bordo della nave al porto di imbarco, oppure dal momento in cui la merce viene procurata già caricata;
  • sostenere le spese di scaricamento della merce nel porto di destinazione, se le stesse non sono comprese nel nolo marittimo;
  • espletare (ove occorra) le formalità doganali per l'importazione, sostenendo le relative spese.

Punti di attenzione

Vale quanto detto per la clausola CFR con la differenza che la Regola CIF prevede l'obbligo per il venditore di stipulare il contratto di assicurazione della merce corrispondente alla copertura minima delle Institute Cargo Clauses, salvo diversi accordi tra le parti. L'assicurazione minima deve coprire il prezzo contrattuale della merce maggiorato del 10% e deve essere stipulata nella stessa valuta del contratto di compravendita della merce.